Dente rotto: cosa fare in caso di incidente?

La causa più comune che comporta la frattura di un dente o di una parte di esso è spesso riconducibile ad un incidente. Una caduta, una collisione, un colpo, ecc.

Quando questo accade, occorre rivolgersi immediatamente al proprio dentista, ma prima di questo bisogna prestare attenzione ad alcuni semplici accorgimenti che posso aiutare a salvare il dente rotto:

Collezionare i pezzi. È molto importante raccogliere tutti i pezzi del dente rotto, poiché ciò aumenterà le possibilità del suo restauro completo.

Conservazione dei pezzi raccolti del dente rotto. Dopo aver raccolto tutti i pezzi del dente, è molto importante conservarli correttamente. Per farlo ti basterà prendere un contenitore pulito e riempirlo con una soluzione salina, latte o acqua naturale. Nel caso in cui non vi sia la possibilità di conservare il dente, è meglio rimetterlo in bocca.

Lavare (spazzolare) il dente rotto. Un dente rotto deve essere lavato con acqua tiepida, poiché ciò aumenterà la possibilità di salvare il dente del 30%. Non usare il dentifricio e non toccare la radice del dente.

Visita immediata uno specialista. Dopo aver fatto di tutto per salvare il dente rotto, non perdere tempo e contatta subito uno specialista – un dentista – il prima possibile.

Se tutte le misure preventive vengono eseguite tempestivamente, un dente rotto può essere completamente ripristinato con l’autotrapianto.

Imparerai di più su questa procedura innovativa leggendo le righe seguenti.

Dente rotto: cos’è l’autotrapianto?

L’autotrapianto è un metodo innovativo che consente il ripristino completo di un dente rotto, ed è anche un’ottima alternativa agli impianti. Dovrebbe essere sempre usato quando è possibile farlo.

È un metodo molto efficace che elimina le conseguenze di un incidente che ha causato la rottura totale o parziale di un dente.

La percentuale di successo dell’autotrapianto negli adulti è di circa 80%, ma nei bambini è ancora più alta, poiché raggiunge il 95-100%.

Che cos’è esattamente l’autotrapianto e perché è così consigliato per un dente rotto?

L’autotrapianto consiste nell’inserire un dente nella stessa posizione o di spostarlo da una posizione all’altra all’interno del cavo orale. È possibile, ad esempio, rimuovere un dente del giudizio e posizionarlo (impianto) nella posizione di un dente anteriore.

Se si interviene abbastanza rapidamente rispettando le misure sopra indicate, si può anche riportare un dente rotto al suo posto.

Il vantaggio dell’autotrapianto è che consente una guarigione dei tessuti molto più efficiente rispetto alla guarigione con un impianto.

Dente rotto: ci sono controindicazioni per l’autotrapianto?

Per chiunque voglia sottoporsi all’autotrapianto di un dente rotto, è bene ricordare che vi sono delle controindicazioni. L’autotrapianto non può essere eseguito su pazienti affetti da determinate malattie, come ad esempio il diabete.

Il metodo è sconsigliato anche per le persone che hanno una scarsa igiene orale o che hanno l’abitudine dannosa del fumo. Per queste categorie di persone bisogna scegliere metodi alternativi per restaurare un dente rotto, come ad esempio l’uso di materiali artificiali per ricostruire il dente.

Dente rotto: come funziona il processo di autotrapianto?

Il processo di autotrapianto di un dente rotto non è affatto complicato e non deve preoccupare se utilizzato. Il dente viene riposizionato in anestesia locale. Se il paziente ha paura del trattamento, si può utilizzare anche la sedazione non invasiva chiamata anche sonno medico. Per monitorare la riuscita del restauro di un dente rotto, dopo la fine dell’intervento bisogna effettuare degli esami di controllo dopo determinati periodi di tempo, soprattutto dopo un mese, tre e sei mesi, un anno, due e quattro anni. Successivamente, è sufficiente effettuare l’ispezione una volta ogni quattro anni.

Restauro di un dente rotto con l’autotrapianto: perché affidarsi a EMIDENT Centro Dentale?

Se hai bisogno dell’autotrapianto di un dente rotto, EMIDENT Centro Dentale è quello giusto per te. Ti elenchiamo alcuni elementi di fiducia:

Attrezzatura moderna. Le apparecchiature che utilizziamo consentono ai nostri specialisti di fornire un trattamento efficace e di alta qualità, permettendo loro di eseguire anche le procedure più impegnative. Puoi essere certo che la procedura di autotrapianto di un dente rotto verrà sempre eseguita secondo gli standard più elevati, il che aumenterà le probabilità di successo finale.

Zona pratica. Il centro dentistico EMIDENT si trova in un luogo pratico per tutti i residenti di Nova Gorica e della zona circostante. La posizione è facilmente raggiungibile da vari punti della città. Se il tuo dente si rompe a casa, al lavoro o altrove, potrai raggiungere la nostra clinica abbastanza rapidamente per ripristinare il dente e preservare il tuo sorriso estetico.

TUTTI I SERVIZI

No comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.